Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Thailandia: Koh Samui PDF Email Visite: 210
Venerdì 22 Settembre 2017 08:07

vacanza koh phangan Koh Samui Incoming Asia Thailand tour operatorPercorsi olistici e purificanti

di Samira Solimeno

Quando si tratta della vacanza dei vostri sogni, potreste avere uno o più desideri: favolose spiagge tropicali, lussuose ville con piscina, squisita cucina locale e montagne paradisiache dalla natura rigogliosa. Forse questa volta è il momento di coccolarvi un po’ con soddisfacenti trattamenti o programmi olistici ringiovanenti. 

Da nord a sud, la Thailandia offre alternative ineguagliabili per le vostre vacanze di benessere. Terra dalla natura lussureggiante che si è formata attraverso una forte e ricca cultura agricola, la Thailandia ha prodotto un rilassante stile di vita unico nel suo genere. Qui potrete godervi la calda ospitalità thailandese, mentre vi lasciate viziare dal nostro vasto assortimento di trattamenti spa ed esemplari programmi benessere in uno dei resort e centri spa di livello mondiale. Se siete amanti del mare, in cerca di una terapia su un’isola o di un po’ di esercizio in spiaggia, gli esotici arcipelaghi della Thailandia disseminati nel Golfo e nel Mare delle Andamane offrono uno straordinario e viva-ce paradiso per un relax da sogno. 

Qualsiasi cosa stiate cercando, da programmi olistici e fitness a trattamenti di bellezza e programmi disintossicanti, lo troverete in Thailandia.
Coloro che desiderano immergersi in una terra dalla natura lussureggiante e dall’aria pura, possono farlo men-tre imparano a pulire ed equilibrare il corpo e la mente nella foschia delle catene montuose della Thailandia e rive di storici fiumi, permettendo alla copiosa natura delle acque e della terra di nutrirvi. O ancora meglio, se state cercando dei rigorosi regimi di salute, qui vi proponiamo alcuni resort che offrono programmi di ringiovanimento riconosciuti a livello mondiale. Strutture che mettono a disposizione una vasta gamma di programmi salutistici e di allenamenti fitness completi che vi aiuteranno a raggiungere i vostri personali obiettivi di benessere. 

Anche se soggiornerete in Thailandia solo per poco tempo e non avrete quindi la possibilità di viaggiare molto, potrete sempre lasciarvi coccolare e ringiovanire nei nostri selezionati luoghi di ritiro urbani. Qui potrete usufruire di eccellenti trattamenti thailandesi senza dovervi allontanare dalla città. Ovunque decidiate di andare, speriamo che la vostra vacanza in Thailandia non solo vi rilassi, ma che vi permetta di allentare la tensione e di ringiovanire. La deliziosa cucina locale è decisamente una grande e piacevole attrazione, e ci auguriamo che, arricchendo il vostro viaggio con alcuni programmi benessere, possiate scoprire un nuovo e più soddisfacente tipo di vacanza. Quindi, portatevi un buon paio di scarpe da ginnastica, un completo da yoga, disponibilità e forza di volontà per trovare la giusta motivazione per raggiungere un Io più radioso e sano qui, nella Terra dei Sorrisi.

Koh Samui è situata a circa 70Km dalla costa thailandese nella provincia di Surat Thani. Con una superficie di 250 kmq è per grandezza la terza isola della Thailandia, attraversata da una catena montuosa è circondata da spiagge lungo le quali crescono le rigogliose palme da cocco che l’hanno resa famosa. Si trova a circa 600 km da Bangkok a cui è collegata da voli regolari. L’alternativa per raggiungerla è un ferry dal porto di Surat Thani, nella parte meridionale dell’istmo di Kra.
Si presume che l’isola fosse abitata già nel VI secolo da comunità di pescatori provenienti dalla penisola malese della Cina meridionale. I primi abitanti dell’isola erano attratti dalle terre fertili e vi insediarono piantagioni di palma da cocco, ancora oggi in attività, sebbene la principale risorsa economica degli abitanti sia oggi legata al turismo. Il retaggio culturale dei coloni è ancora riscontrabile nell’architettura caratteristica delle case di Na Thon, maggiore centro abitato dell’isola e sede del porto turi-stico e commerciale. Situata a circa 2 ore di barca dalla terraferma, i primi turisti ad arrivare a Samui furono gli hippies negli anni sessanta che ne fecero una meta privilegiata quando l’isola non aveva strade ed era davvero incontaminata. A quel tempo, per attraversarla si doveva camminare per diversi chilometri nella giungla che ricopre Khao Pom, la montagna di 635 metri sul livello del mare che domina Samui.
Oggi, tanto che si arrivi in nave o aereo si rimane incantati dalla bellezza dei luoghi. La legge locale ha vietato costruzioni che superino l’altezza degli alberi di cocco, fatto che ha preservato Samui dalla costruzione di im-ponenti grattacieli riuscendo a mantenere un rapporto abbastanza equilibrato tra urbanizzazione e ambiente naturale. L’ aeroporto è considerato uno dei più belli del mondo, i suoi giardini tropicali sono impreziositi dallo splendore floreale e da una lussureggiante vegetazione tutto l’anno, mentre il molo d’ attracco del ferry porta direttamente sulla costa tra le palme da cocco e gli abitati. In Thailandia, è una delle località più ambite: nono-stante il turismo, l’isola ha saputo preservare ritmi di vita rilassati ed un’atmosfera che rapisce i visitatori, dalle famiglie alle coppie in viaggio di nozze. Anche dal punto di vista gastronomico, Samui vanta una tradizione diversa rispetto alle altre province del Paese. La base è l’ottimo pesce, i condimenti sono preparati in genere con l’au-silio del latte di cocco e del curry. L’attrattiva principale dell’isola sono, naturalmente, le splendide spiagge che ne hanno determinato la fama internazionale. Data la conformazione geografica e lo sviluppo costiero, Koh Samui offre la miglior scelta di alloggi direttamente sulla spiaggia nel Paese. Questa prossimità delle strutture al mare è una delle prerogative peculiari e vincenti che la caratterizzano

MIGLIOR PERIODO PER ANDARE
Il periodo migliore per visitare l’isola è durante la sta-gione secca che va da febbraio a fine giugno. Da marzo a novembre le temperature raggiungono i 35 gradi. La stagione alta a Samui va da Gennaio a Marzo e nei mesi di Luglio ed Agosto quando numerosissimi sono anche i turisti Italiani.

vacanza koh phangan Koh Samui Incoming Asia Thailand tour operator

LE SPIAGGE ED I LUOGHI DI KOH SAMUI
Per la sua naturale bellezza e la grande varietà di ser-vizi offerti, la migliore località è sicuramente Chaweng Beach. Qui si trovano, oltre alla migliore cucina locale, ristoranti e la giusta collocazione per la vacanza con tutti i confort a disposizione. Lamai Beach è il secondo centro turistico dell’isola dopo Chaweng, anche qui si possono trovare hotels, supermarket, banche, agenzie di viaggio. Nei pressi sono situate le rocce di Hin Ta- Hin Yai, una meta d’obbligo per tutti i turisti. Choeng Mon è invece una baia molto caratteristica con la sua spiaggia di sabbia bianca contornata da vegetazione tropicale e palme da cocco. A Maenam Beach si possono trovare sistemazioni per vacanze economiche ma anche resorts 5 stelle mentre Bophut è probabilmente il villaggio più caratteristico dell’Isola con le sue costruzioni di legno in stile cinese molte delle quali sono state convertite in ristoranti, bar, negozi e guesthouses. Nella parte ovest di Koh Samui è situata la capitale Nathon Town, l’unica vera città dell’isola. Un fascino insolito emana questo animato porticciolo peschereccio sulla costa occidentale di Koh Samui. Se si arriva a Samui in bus o treno è il primo incontro gradevole dell’isola prima di assaggiare le sue spiagge. Qui si trovano gli attracchi dei traghetti di linea che collegano l’Isola con la terraferma. Tipiche, come in tutta l’Asia sudorientale, sono le lunghe case di legno costruite all’inizio del secolo e i mercati traboccanti di frutta e pesce. Qui sono situati anche i maggiori servizi dell’isola oltre alla migliore concentrazione di ne-gozi per lo shopping a prezzi leggermente più contenuti. Sicuramente degna di nota è l’eclettica vita notturna dell’isola.
La notte a Samui è famosa per la vivacità e la possibilità di scelta tra discoteche, lounge bar, feste e shows. Il tutto è caratterizzato sempre da una grande liberalità e divertimento. Le attività si concentrano spe-cialmente a Chaweng e a Lamai. A Chaweng sono 2 le discoteche più note. Il Reggae Pub ed il Green Mango. Sono poi un’infinità i locali aperti di notte: i più gettonati sono il Cotton Club, il Jazz Junction, il Bauhaus. Centi-naia i piccoli bar sparsi un po’ ovunque.
Per muoversi si utilizzano diversi mezzi di trasporto, il mezzo più economico è il taxi collettivo. Sono autovet-ture con cassone che ospitano 2 panchine per i passeggeri. Simili a piccoli autobus girano sull’isola dalle 5:30 di mattina fino a sera. Ogni destinazione è scritta in inglese, chiaramente di fronte al veicolo. Non esistono fermate ufficiali, basta stare sul ciglio della strada e fare segno di fermarsi. Un altro metodo di trasporto è il taxi privato. Di notte solamente i taxi privati sono disponibili. Per chi vuole essere più indipendente è possibile natu-ralmente noleggiare motorini oppure jeep.


COME ARRIVARE
In treno: la stazione ferroviaria di Surat Thani è servita da treni provenienti sia da città del nord che del sud. Da Surat Thani un minibus o un sangtaew permettono di arrivare al molo dei ferry per Koh Samui
In bus: numerosi i bus che da quasi tutte le province del-la Thailandia fanno servizio su Surat Thani, la provincia che comprende Koh Samui. Da Bangkok il viaggio dura 11 ore. Dalla stazione degli autobus di Surat Thani oc-corre poi arrivare al molo.
In auto: molti traghetti che connettono Surat Thani a Koh Samui trasportano auto. È quindi possibile affittare un auto a Bangkok ed arrivare con questa a Koh Samui. Da Bangkok a Surat Thani il viaggio richiede 8/10 ore, da Phuket sono 5 ore di viaggio.
In aereo: l’aeroporto di Koh Samui era agli inizi un aereoporto privato costruito dalla Bangkok Airways che è tuttora il principale operatore sulla destinazione. Oggi la Bangkok Airways offre voli diretti per Koh Samui da Bangkok, Chiang Mai, Krabi, Pattaya, Phuket, Hong Kong e Singapore. Un volo da Bangkok a Koh Samui impiega meno di un’ora, da Phuket e Pattaya meno di 45 minuti. Thai Airways offre servizi più limitati da e per Koh Samui.

Cosa fare a Koh Samui
Tour nella Jungla. Luoghi difficilmente raggiungibili sen-za una guida possono facilmente essere visitati acqui-stando un tour della jungla di un’intera giornata. Vedrete la natura dell’isola comodamente seduti su un fuoristrada 4x4 (www.namuangsafarisamui.com) 

Samui Crocodile Farm. Vicino alla spiaggia di Chaweng. Durante i 6 spettacoli giornalieri si alternano coccodrilli e serpenti cobra (www.samuicrocodilefarm.com). Arrampicata su roccia a Lamai Beach. È un’ottima palestra prima di affrontare le arrampicate sulle rocce del Muko Ang Thong National Park. Sia per imparare che per tenersi in esercizio. Samui Rock Climbing. E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Escursione con Elefante. Ammirare l’interno dell’isola dal dorso di una delle più grandi creature che calpesta-no la terra. Il safari ecologico in sella ad un elefante at-traverso la jungla è un’esperienza affascinante. Si può fare presso il Namuang Safari Park di Samui fino a raggiungere le Cascate di Na Muang.

Canopy Adventures. Per ammirare la foresta da un altro punto di vista. Appesi alle zip lines a 20 mt. da terra per un’avventura unica (www.canopyadventuresthailand.com)

Hin Ta - Hin Yai. Le forme bizzarre di queste formazioni rocciose ricordano quelle dei genitali maschili e femminili, e sono motivo di divertimento sia per i locali che per i turisti.

Wat Phra Yai e il Grande Buddha.
Questo tempio ospita il monumento più famoso di Koh Samui: il Grande Buddha. Visibile da diversi chilometri di distanza e dal cielo quando arrivate o partite dall’ iso-la, questa scultura dorata alta 12 metri è un’attrazione molto popolare.

Il Tempio di Kunaram - Il Monaco Mummificato.
Il corpo mummificato del più famoso monaco di Samui, Loung Por Daeng, è esposto qua. Quando, più di 20 anni fa, morì era seduto in posizione di meditazione. È ancora nella stessa disposizione e il suo corpo presenta pochi segni di decadimento

Muay Thai, ovvero lo sport nazionale thailandese.
Vi sono incontri di tale disciplina anche su quest’isola. I rituali prima dell’incontro e le musiche tradizionali sono parte dell’evento quanto il combattimento.
Gli incontri si tengono presso lo Stadio di Samui.

Golf. Sono 2 i green di eccellenza: il Bo Phut Hills (www.bophuthillsgolf.com) ed il Santiburi Samui (www.santiburi.com)

Immersioni Subacquee. Più di 60 isole, comprese le 3 isole più famose, Samui, Koh Phangan e Koh Tao, rendono quest’area uno dei più famosi luoghi di immersioni in Thailandia. Koh Tao, in particolare, a causa della bar-riera corallina molto vicina alla terraferma e dell’acqua particolarmente limpida, è considerata la migliore destinazione per i subacquei nel Golfo della Thailandia. Fre-quente l’incontro, tra gennaio e febbraio, con le mante e soprattutto con lo squalo balena. Ci sono molte scuole per le immersioni e centri diving a Samui. Sono disponibili anche attività di i snorkeling, di pesca d’altura ed escursionistiche.

Per informazioni potete rivolgervi all'Ente del Turismo Thailandese in Italia www.turismothailandese.it