Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
PHUKET: La perla delle Andamane PDF Email Visite: 858

86.Phuket Karon View Point 02OXa cura della redazione

Phuket, la più grande isola della Thailandia è la principale destinazione balneare, si trova a circa 860 chilometri a sud di Bangkok. E’ soprannominata “la Perla delle Andamane” e non è difficile capirne il perché. Collegata alla terraferma da una strada rialzata (Ponte Sarasin), si offre al visitatore con le sue distese di sabbia bianca, bagnate da trasparenti acque turchesi.

A fare da sfondo a questo paesaggio acquatico, il verde delle colline, la jungla e boschetti di palme da cocco. Sulla via delle principali rotte tra l’India e la Cina, l’isola si è sviluppata in origine grazie allo sfruttamento dello stagno e della gomma.

86.Phuket Karon View Point 02OX

L’intenso traffico commerciale dell’epoca conferiva al luogo un sapore cosmopolita. Tra il XVIII ed il XX secolo, i ricchi depositi di stagno di Phuket hanno agito come calamita per i commerci. Arrivarono per primi i cinesi con le loro tradizioni, seguiti dalle compagnie minerarie europee di Portogallo, Olanda e Francia che Re Rama V il Grande invitò per aiutare lo sviluppo dell’industria. Questi visitatori fecero profitto e trasformarono Phuket in una piccola casa lontano da casa, influenzando anche lo stile architettonico delle costruzioni. Consigliamo per questo la visita del capoluogo Phuket Town.

107.Phuket Nai Han Beach 16OXOra l’aspetto internazionale di Phuket non è mutato, ma sono cambiati i protagonisti: non più importanti commercianti, ma visitatori provenienti da ogni parte del pianeta, sedotti dalla natura rigogliosa dell’isola, dal suo mare e dall’ospitalità dei suoi abitanti. La varietà del paesaggio è la principale ricchezza del posto.
L’isola, che è dominata da una catena di montagne in direzione nord-sud lungo la costa occidentale, comprende numerosi microclimi e una incredibile varietà di flora e fauna ed alterna promontori rocciosi a lunghe e ampie spiagge a mezzaluna, ma anche scogliere calcaree e colline ricoperte da foreste tropicali. Lunga 54 Km e larga 22, ha 17 spiagge di sabbia bianca, un panorama estremamente variegato e, tutto intorno, uno spettacolare collier di oltre 30 tra isole ed isolette. A Phuket il fan del mare e della tintarella trova il luogo ideale. Non importa se sotto l’ombrellone e con tutti i confort che offrono attrezzatissime strutture turistiche, o in luoghi solitari e appartati.

125Phuket Laem Phromthep 006BS

Ma, soprattutto, la Perla delle Andamane è il luogo che permette a ciascuno di trascorrere una vacanza secondo i propri gusti, ritmi ed esigenze. A Phuket ci sono solo due stagioni: quella delle piogge e quella estiva che va da novembre ad aprile. La temperatura media dell’isola è tra i 25 e i 30 gradi tutto l’anno, leggermente più fresca durante la stagione delle piogge, molto calda nel mese di aprile. Siamo vicinissimi all’Equatore ed a Phuket le ore di luce corrispondono perfettamente alle ore di buio.

 

PARADISE KO YAO - ISOLA TERAPIA

 

 

Paradise Koh Yao Noi

Presso la punta più a nord di Ko Yao Noi, una rigogliosa e incantevole isola del magnifico arcipelago Phang-nga nella Thailandia del sud, il Paradise Koh Yao offre un’insuperabile terapia per chi desidera usare il potere della natura come mezzo di auto guarigione. Sebbene non sia un posto in cui venire per un rigoroso esercizio fisico o per un serio regime olistico, l’atmosfera del Paradise Koh Yao è perfetta per l’evasione. 

Abbracciando l’energia del rigoglioso ambiente tropicale, in questo resort potrete respirare aria fresca, guardarvi attorno e deliziarvi del singolare paesaggio naturale di formazioni calcaree e avvistare molti rari uccelli selvatici. Ci sono anche numerosi trattamenti spa nella comoda villetta con aree all’aperto circondata da giardini tropicali, lezioni di yoga e molte attività marine e all’aria aperta. Se preferite, potete venire qui e fare tutto ciò che fareste in un qualsiasi resort sulla spiaggia: rilassarvi, leggere a bordo piscina…dormire.
Essere su un’isola non impedisce al resort di offrire una cucina sana ai suoi ospiti. L’abbondante colazione è tra i pezzi forti, mentre i pranzi à la carte e le cene a buffet vi rinvigoriranno con i gustosi sapori locali. Una volta qui, non perdete l’occasione di visitare il magnifico arcipelago Phang-nga ricco di favolose isole che lo rendono una delle principali attrazioni da vedere nel Paese. Consigliamo escursioni nei villaggi dell’isola per osservate lo stile di vita locale.

Paradise Koh Yao Noi 2PERCORSI SULL’ISOLA
• Ko Yao, Phang-nga
• Phang-Nga
• Aeroporto Internazionale di Phuket
• Koh Phuket
• The Paradise Ko Yao Boutique Beach Resort & Spa
• Villaggio Ko Yao Noi
• Ko Yao Yai
• Arcipelago delle Andamane
• Krabi
• Ko Yao Noi
• Ko Phi Phi

1. Villaggio Ko Yao Noi
Fate un tour per osservare lo stile di vita locale degli abitanti dell’isola che si dedicano principalmente alla pesca e alla raccolta della gomma. La più piccola delle due isole gemelle chiamate Ko Yao, la Ko Yao Noi, ha circa 4.000 residenti locali, un mercato, una banca, negozi di souvenir e un buon bar con caffè e roti, aperto solo di notte. Sparsi per l’isola ci sono gli affascinanti villaggi dei pescatori, ricche e belle foreste di mangrovie, risaie con bufali d’acqua e villaggi locali che mantengono ancora il fascino dei vecchi tempi, insieme ad allevamenti di aragoste in riva al mare e cantieri navali.

2. Arcipelago delle Andamane
Unico per le sue straordinarie formazioni calcaree, l’arcipelago delle Andamane rappresenta uno dei più grandi tesori della Thailandia. Non si esagera nel dire che è un paradiso in terra. Favolose spiagge, acqua turchese e tanti pesci sono le attrazioni, assieme alle singole peculiarità di ogni isola. Tra queste, famose in tutto il mondo, ci sono Maya Bay, l’isola Phi Phi, Koh Hong (più famosa per la sua spiaggia interna nascosta), e Koh Kai, dove potete trascorrere una giornata di snorkelling, fare un rilassante picnic, seguito da un piacevole pomeriggio a prendere il sole. Il miglior periodo per visitare queste isole è tra novembre e inizio maggio di ogni anno, durante la stagione secca.

Paradise Koh Yao Noi 3CONTATTI:
The Paradise Ko Yao Boutique Beach Resort & Spa
24 mu 4, Koh Yao Noi, Koh Yao,
Phang Nga, 82160, Thailandia
Tel: (+66) 7658 4450 Fax: (+66) 7658 4499
www.theparadisekohyao.com

Villaggio Ko Yao Noi
10/9 mu 1, Koh Yao Noi, Koh Yao,
Phang Nga, 82160, Thailandia
Tel: (+66) 7659 7324 Fax: (+66) 7659 7095

 

BANYAN TREE SPA SANCTUARY - RITIRO SENSORIALE

 

 

Banyan Tree Phuket

Banyan Tree Spa Sanctuary è incentrato sul benessere sensoriale. Situato in un’esclusiva area, questa struttura formata da 14 villette è un luogo in cui rigenerarsi completamente con trattamenti e attenzioni personalizzate, in totale privacy e nella propria lussuosa villetta con piscina. Con l’arte dei trattamenti rilassanti e ringiovanenti, il Banyan Tree Spa Sanctuary unisce un lussuoso appagamento personale con antichi saperi in grado di regalare vigore fisico, emotivo e spirituale. Progettata tenendo a mente la privacy totale, la loro ricca, ben attrezzata e completamente appartata villetta è munita di piscina, Jacuzzi e vasca idromassaggio. Inoltre, la tranquilla sala thailandese nella villetta è perfetta per abbandonarsi a illimitati trattamenti spa interrotti solo dal cinguettio di uccelli selvatici. La villetta è dotata anche di sauna, soggiorno arredato con gusto e una camera da letto che sembra galleggiare in un magnifico laghetto di splendide ninfee. 

Tuttavia, forse vorrete uscire e scoprire i vasti e incantevoli paesaggi del luogo. Dopotutto, si tratta della zona della leggendaria Laguna Phuket, costruita su una miniera di stagno abbandonata sulla baia Bang Thao. È una storia di determinazione per rivivere, ristrutturare e recuperare ciò che si è perso: quindi un magnifico posto per ritrovare il vostro vigore fisico, la vostra forza di volontà e la completa salute.

Banyan Tree Phuket 2PERCORSI SENSORIALI
• Phuket
• Aeroporto Internazionale di Phuket
• Parco Nazionale Sirinat
• Phang-Nga
• Banyan Tree Spa Sanctuary
• Koh Phuket
• Città di Phuket
• Ko Yao Noi
• Ko Yao Yai
• Mare delle Andamane

1. Parco Nazionale Sirinat
Camminate per le lunghe spiagge bianche preservate nel parco nazionale di Phuket. Sulla punta nord della più grande isola della Thailandia e a solo un km dall’Aeroporto Internazionale, il Parco Nazionale Sirinat vanta una maestosa pineta e appartati tratti di spiagge dove le tartarughe di mare fanno la loro comparsa per l’annuale deposizione delle uova. Se siete amanti della natura e non vi dà noia il verso delle cicale, vivrete appieno l’atmosfera selvaggia degli esseri viventi in questo lussureggiante e incontaminato paesaggio sul mare.

2. Reminescenze sino-portghesi
Essendo uno dei centri commerciali storici della Thailandia, la città di Phuket rappresenta al meglio il glorioso passato della provincia. Tratti di vecchie strade che dividono gli isolati commerciali della città continuano a essere caratterizzati dalla straordinaria e affascinante architettura sino-portoghese, sia nelle case che in alcuni bar, negozi e hotel. Camminando per queste strade è come essere in un museo vivente.

La deliziosa cucina locale che riempie di odori queste vie dimostra anche una grande competenza in quanto a sapori. Un’ottima fuga per conoscere lo stile di vita locale di Phuket.

Banyan Tree Phuket 3CONTATTI:
Banyan Tree Spa Sanctuary
33, 33/27 Mu 4, Via Srisoonthorn, Cherngtalay,
Talang, Phuket 83110, Thailandia
Tel: (+66) 7637 2400 Fax : (+66) 7632 4375
www.banyantree.com

Parco Nazionale Sirinat
89/1 Moo 1, Ban Nai Yang, Saku, Thalang,
Phuket 83110, Thailandia
Tel: (+66) 7632 7152 Fax : (+66) 7632 8226
www.dnp.go.th

Città di Phuket
Talang, Via Yaowarat e Via Deebuk
Phuket 83110, Thailandia
www.tourismthailand.org

 

AMATARA - MARE DELLA GIOVINEZZA



Amatara Phuket

Nome coniato dall’antico termine sanscrito “Amata” che significa “immortalità”, Amatara è una lussuosa meta spa dove potete coccolarvi e ritrovare la vostra perfetta giovinezza. Situato sullo scenico Cape Panwa, Amatara unisce le antiche arti della cura e del benessere con una straordinaria e moderna attrezzatura.
Il loro programma Eterna Giovinezza, ideato per contrastare i segni del tempo spazia dai tre ai sette giorni. Facendo parte del Regent Phuket Cape Panwa Resort, gli ospiti dell’Amatara possono usufruire delle ricche suite dell’hotel totalmente arredate in stile coloniale, che vanno dai cottage e suite alle villette con piscina e balcone privato con vista sul mare.
Gli ospiti possono anche usufruire della cucina spa del resort che propone una scelta di pietanze sane e saporite preparate dallo chef secondo valori nutrizionali calcolati su misura per ogni ospite, in modo da assicurare il miglior risultato per tutti i programmi.
Inoltre, i servizi includono piscina, fitness centre, campo da tennis, padiglione yoga, così come biblioteca, lounge e mini club per i bambini.

Amatara Phuket 3PERCORSI DEL MARE DELLA GIOVINEZZA
• Phuket
• Aeroporto Internazionale di Phuket
• Koh Phuket
• Mare delle Andamane
• Phang-Nga
• Dimora Chin Pracha
• Blue Elephant
• Amatara nel Regent Phuket Cape Panwa

1. Dimora Chin Pracha
Costruita agli inizi del ‘900, la Dimora Chin Pracha è la prima Ang Mo Lao, o tenuta in stile coloniale, di Phuket, popolata dai mercanti di miniere di stagno dell’epoca.
Rappresentando nel passato di Phuket il maggiore snodo commerciale nella Thailandia meridionale, gli elementi della Dimora Chin Pracha riflettono le rotte dei mercanti internazionali in arrivo e in partenza dal porto di Phuket.
Ad esempio, la recinzione della casa è stata fatta con materiali olandesi, le piastrelle del pavimento in Italia, i telai in legno così come i decorativi davanzali delle finestre sono di architettura siamese che permette di far entrare l’aria nella casa favorendo una buona ventilazione.
La casa viene preservata grazie ai discendenti della famiglia Chinpracha che vi vivono, e che sono più che contenti di spiegare la loro storia e il loro stile di vita ai visitatori interessati.

2. Lezioni di cucina al Blue Elephant
Accanto alla Dimora Chin Pracha c’è il palazzo di Phra Pitak Chinpracha, il capostipite della famiglia Chinpracha.
Una volta lasciato cadere in rovina, l’edificio è stato ora restaurato e ospita il ristorante thailandese Blue Elephant.
Oltre a servire prelibati piatti thailandesi regali, il ristorante offre anche diverse lezioni di cucina di circa mezz’ora al giorno, organizza una visita al mercato fresco locale, con apprendimento sul campo e una postazione individuale per ogni studente per provare e imparare a preparare sublimi piatti thailandesi, e uno squisito pasto al termine del corso. La lezione pomeridiana, invece, non prevede la visita del mercato, ma viene offerta una cena di cinque portate che contribuirete a preparare.

Amatara Phuket 2CONTATTI:
Amatara nel Regent Phuket Cape Panwa
84 Mu 8, Via Sakdidej, Tambon Vichit,
Amphur Muang, Phuket, 83000, Thailandia
Tel: (+66) 7620 0808 Fax : (+66) 7620 0809
www.amataraphuket.com

Dimora Chin Pracha
Via Krabi 98, Amphur Muang, Phuket ,
83000, Thailandia
Tel: (+66) 7621 1281, (+66) 7621 1167
Aperto tutti i giorni: 08.00 am. – 16.00 pm.

Blue Elephant nel Phitak Chin Pracha
Via Krabi 96, Tambon Talad Neua, Amphur Muang,
Phuket 83000, Thailandia
Tel: (+66) 7635 4355-7 Fax : (+66) 7635 4393
www.blueelephant.com/phuket

The Amazing Smile ThailandEnte Nazionale per il Turismo Thailandese
Via Barberini, 68 - 00187 Roma
Tel: 06-420 14422/6
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Web: www.turismothailandese.it

 


Visto su Destinazione Benessere 14

 

DB14 Thailandia 6

DB14 Thailandia 8

DB14 Thailandia 10

DB14 Thailandia 12

 

Clicca per aprire e scaricare in PDF il Magazine Destinazione Benessere 14 in bassa risoluzione

Clicca per aprire e scaricare in PDF il Magazine Destinazione Benessere 14 in alta risoluzione

Clicca per sfogliare in flash player il Magazine Destinazione Benessere 14

Destinazione Benessere 14 250

GUARDA ANCHE Scopri tutti i numeri del magazine

ENTRA NEL CLUB
Iscriviti e scopri tutti i vantaggi che Ti abbiamo riservato

ABBONATI SUBITO
Il Magazine è anche digitale. Richiedi l’abbonamento gratuito

NEWSLETTER
Ricevi Promozioni, Omaggi riservati, Inviti ad eventi esclusivi

ORGANIZZI UN EVENTO
Utilizza i nostri canali di diffusione per promuoverlo

SEI UN OPERATORE DEL BENESSERE
Ti piace scrivere? Puoi pubblicare i tuoi articoli nella speciale rubrica dedicata “Consigli degli Esperti”

 

Seguici sui social più comuni   facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin

Copertine Destinazione Benessere