Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Itinerari benessere: le Spa Thailandesi PDF Email Visite: 4506

thailandia 6.pdf - adobe acrobat proDedicate a tutti, ma perfette per un’indimenticabile luna di miele.

Un appuntamento distensivo in un centro benessere thailandese è veramente un’esperienza sublime perché trasmette una sensazione di rilassamento incomparabile. Probabilmente entrambi stanchi e stressati dalla preparazione della cerimonia, gli sposi possono recuperare forma fisica e benessere interiore con speciali pacchetti benesserestudiati appositamenteper le coppie inluna di miele.

Desiderose di promuovere tutti gli elementi di una vita sana, le Spa mettono a disposizione delle coppie anche ristoranti con cucina salutare e concentrati di frutta e verdure. E tutto questo offerto con un servizio che ha la giusta fama di essere impeccabile e cortese. Quella delle Spa è diventata un’industria che assicura il rispetto dei più alti standard.

thailandia 3.pdf - adobe acrobat proBangkok: Per le coppie che arrivano nella capitale, un itinerario tra le Spa è il perfetto tonico per rivitalizzare i muscoli ed i sensi dopo il periodo di preparazione al matrimonio che mette a dura prova le energie di chiunque!!
La metropoli vi affascinerà con la sua grande abbondanza di Spa per tonificare il corpo, situate in hotel a 4 e 5 stelle così come in centri specializzati oppure Independent Spa che si possono incontrare anche a solo a pochi passi di distanza dal percorso dello Sky Train.
Le Spa di Bangkok sono tra i più eleganti ed evocativi
rifugi per le coppie: tipicamente queste oasi abbondano di luce naturale, che crea uno stato d’animo zen molto rilassante, con suite per i trattamenti personali ed una gamma di terapie in grado di alleviare le tensioni, unendo il meglio delle antiche e moderne terapie dell’oriente e dell’occidente, con esperti a disposizione che aiutano a ritrovare la pace interiore.

Chiang Mai: Un tempo capitale dello storico regno settentrionale di Lanna, l’antica città contenuta dai fossati di Chiang Mai si affaccia sul fiume Ping ed è protetta dalla famosa montagna di Doi Suthep, sormontata da uno dei templi più venerati del Paese. Circondata da colline coperte di foreste e da valli fluviali rigogliose, Chiang Mai ed i suoi dintorni rappresentano il luogo perfetto per il matrimonio e la luna di miele in quanto esprimono l’essenza del romanticismo.

Ospitano
molte day, hotel e resort spa. In una regione famosa per il suo clima piacevole, le montagne nebbiose e gli abitanti dalla cultura nobile ed antica, le Spa sono anche gustosa e creativa espressione dell’essenza del nord. Alcune delle terme si ispirano alla magnifica architettura dei templi circostanti, divenendo a loro volta templi di serenità, e nel fresco dei monti alcune sale per il trattamento sono riscaldate da caminetti con vecchi ceppi di legno. Come si usava negli antichi rituali, i trattamenti a disposizione sono effettuati con erbe tradizionali, spezie e ed olii aromatici.

Chiang Mai è una città traboccante
di antichi wat (templi) e di testimonianze culturali ma molti turisti vengono nella regione per partecipare alle attività che si svolgono all’aperto. Si può scalare la vetta più alta della Thailandia, il Doi Inthanon, per ammirare stupendi panorami o guardare lo scenario abbagliante della natura da un kayak, un canotto o una mountain bike.

Per le coppie in cerca di
avventura, partire per un viaggio alla volta delle remote tribù che vivono sulle colline può essere un’altra attività che vale la pena non mancare, dormendo in capanne di legno, su palafitte con gli ospitali abitanti dei villaggi che danno un’idea del loro modo di vivere tradizionale.

thailandia 2.pdf - adobe acrobat pro

Hua Hin: La provincia thailandese più vicina a Prachuap Khiri Khan vanta una striscia di costa orlata di montagne con spiagge belle e tranquille, la più famosa delle
quali è la spiaggia dalla sabbia bianca di Hua Hin, lunga 5 km. A circa tre ore di auto o di treno a sud di Bangkok, Hua Hin, ha avuto per lungo tempo un’aria esclusiva
perché era la mèta preferita dai reali thailandesi e manteneva un’atmosfera familiare più di altre destinazioni turistiche. 

Appollaiata sul Golfo di Thailandia, l’area è diventata la prima località per vacanze dei thailandesi ed è inoltre sede di molte Spa. Il legame storico con i reali è evidente nella residenza estiva in legno di teak del Klai Kangwon Palace. Costruita nel 1926 per ordine del re Rama VII, la villa in stile spagnolo è ancora occasionalmente utilizzata dalla famiglia reale.

Hua Hin è una delle località del turismo della salute più
apprezzata dell’Asia e si è presto affermata come un rifugio in cui la privacy regna sovrana, attraendo sia turisti che VIP internazionali. Sfruttando il meglio dello stile tradizionale thailandese, le Spa di Hua Hin fanno immergere l’ospite in uno scenario rilassante, con il mare a fare da cornice. Ispirati dal loro soggiorno, gli ospiti sentono che una visita a una delle Spa di Hua Hin è un’esperienza immancabile, e molti partono dicendo di essere “rinati”.

La Chiva Som destination Spa, ad esempio, è una delle prime 5 al mondo. Distribuita su 7 acri di giardini a pochissima distanza dal mare di Hua Hin, Chiva Som significa “Paradiso in Terra”, le coppie sono considerate non solo in funzione dei desideri fisici e spirituali incoraggiate e guidate attraverso un viaggio mirato a migliorare la propria qualità della vita. Si è infatti accolti all’arrivo da un personal trainer che potrà suggerire i trattamenti più adatti.

Programmi personalizzati di fitness, massaggi, yoga, aerobica, meditazione. Trattamenti di idroterapia, fisioterapia, assistenza medica e tutti i tipi di trattamenti per il corpo e la mente potranno aiutare i novelli sposi a trovare la sintonia per cominciare nel migliore dei modi la nuova vita insieme.

thailandia 5.pdf - adobe acrobat pro

Krabi: Uno straordinario paesaggio preistorico: foresta pluviale nell’entroterra e faraglioni rocciosi di calcare che si stagliano dall’acqua verso il cielo; Krabi e Phang-nga bay sono luoghi che il tempo sembra aver dimenticato. Le acque calde di colore blu cristallino ospitano una grande abbondanza di vita marina e barriere coralline lussureggianti.

Il remoto ritiro eco-sostenibile di Krabi è un ambiente meraviglioso di friabili spiagge bianche con un numero crescente di splen dide day e resort spa. Situata sulla costa occidentale, Krabi è una delle regioni della Thailandia più impressionanti a livello visivo con più di 130 isole idilliache. 
Estendendosi a partire dal pescoso porto di Krabi, il terreno è geograficamente vario con paludi di mangrovie, foreste tropicali e imponenti formazioni carsiche che i rocciatori amano scalare.

Hat Noppharat
Thara è una distesa di spiaggia relativamente tranquilla che forma parte del Thara-Mu Ko Phi Phi National Park. Fiancheggiato dai pini e da un boschetto di palme da cocco, questo luogo è particolarmente appezzato dagli innamo rati per gli spettacolari tramonti sulla baia.

Sei km più a sud, la grande baia di Ao Nang con la sue acque calme e il suo scenario calcareo è una buona base per esplorare l’area e presenta molti luoghi di attrazione, resorts, centri per le immersioni e ottime Spa. Poco più oltre Ao Nang si possono trovare piccole e pittoresche baie nascoste dalle alte scogliere sovrastanti che sono accessibili solo a mezzo di barche dalla lunga coda (long-tail boats). Fra queste ricordiamo le graziose Ao Phra Nang e Hat Rai Ley, dove attività come le immersioni, lo snorkeling, il kayak e le arrampicate sono tutte all’ordine del giorno.

Koh Samui: A circa 500km a sud di Bangkok, nel Golfo di Thailandia, circondata dalle palme troviamo Koh Samui. Questa famosa isola, è oramai diventata una delle più attive località termali della Thailandia, ha una moltitudine di alloggi di lusso per viziare gli ospiti: hotel e day spa costruite ed arredate con gusto, oltre a luoghi di ritiro per la consapevolezza spirituale.

E’ la più grande delle 80 isole che formano lo stupefacente arcipelago di Mu Koh ang Thong. Un viaggio sull’isola di Samui può essere combinato con delle visite a Koh Pha-ngan e Koh Tao, il migliore sito per il diving nel Golfo. Prima degli
anni ’70 Samui era conosciuta solo per le sue piantagioni di cocco, ma piano piano i turisti hanno scoperto le fantastiche baie sabbiose che costeggiano l’intera isola.

La più popolare distesa di sabbia è Chaweng Beach, lunga 5 km, in cui si trovano molti tra i migliori ristoranti, hotel, Spa, bar e negozi dell’isola. Famose anche quelle di Lamai, Bo-Phut e Maenam. Le colline ricche di palme all’interno di Samui sono un vero rifugio per chi è alla ricerca della tranquillità. Mantenendosi in armonia con la natura, i massaggi e i trattamenti per il corpo sono sovente offerti sotto padiglioni di legno aperti alla brezza.

Dopo tanto relax, si può fare il pieno di energia prendendo a noleggio una jeep a quattro ruote motrici e partire per un safari sull’ isola esplorando i sentieri remoti che portano alle colline montagnose ove troviamo cascate rinfrescanti dove fermarsi a nuotare.
Per l’abbondanza e la qualità dei centri wellness presenti, possiamo senza dubbio affermare che Koh Samui è una vera Spa Island!

thailandia 4.pdf - adobe acrobat pro

Phuket: Phuket, l’isola più grande della Thailandia, si sporge verso il Mare delle Andamane lungo la costa occidentale del Paese. E’ la prima località di vacanza della nazione e merita il titolo di “Perla delle Andamane”. Orlata da numerose baie sabbiose, è la destinazione balneare più importante del Paese ed ospita un gruppo di località termali tra le più eleganti e ricche di atmosfera di tutta l’Asia. Con alcune tra le migliori infrastrutture della Thailandia, con alcuni degli hotel più lussuosi al mondo, Phuket possiede tutto quello che una coppia di honeymooners potrebbe desiderare.

Questo nascondiglio sul mare è la sede di alcune delle migliori Spa del pianeta, mentre le altre strutture termali dell’isola ottengono regolarmente riconoscimenti da parte degli esperti dell’industria del tempo libero per il loro ambiente ed il loro servizio senza pari.

L’isola ospita anche una delle poche Accademie Termali dell’Asia, ed è un luogo di estremo prestigio per chi vuole imparare l’arte della salute olistica. Non sorprende che Phuket abbia moltissimi panorami ed attrazioni adatte a tutti i visitatori. A parte la ricchezza delle splendide spiagge e le piccole isole periferiche, Phuket possiede piccoli e suggestivi villaggi di pescatori, delicate paludi di mangrovie, insieme al Gibbon Rehabilitation Centre pensato per la salvaguardia dell’ambiente, e il Marine Research Centre proprio all’estremità sud dell’isola.

Diversi tipi di Massaggi

Il massaggio tradizionale - il Thai Massage o, in lingua thailandese: “NUAD PHAN THAI BORAN”, è una metodologia di massaggio praticamente sconosciuta ai più in quanto fino a pochi anni fa veniva praticata esclusivamente nei templi buddhisti thailandesi. Vecchio di millenni, le sue origini sembrano risiedere nell’antica cultura indiana.

Il massaggio Thai comprende una serie calibrata
di pressioni, allungamenti muscolari, impastamenti dei tessuti molli e dello strato connettivo, mobilizzazioni delle articolazioni. Stimolando tramite la digitopressione i “sen“, i canali energetici, si possono eliminare o regolare eventuali blocchi energetici sul corpo e sugli organi interni. thailandia 1.pdf - adobe acrobat pro

Il massaggio Thai consente una riattivazione di tutti i sistemi anatomico-funzionali, sollecita il sistema immunitario, induce rilassatezza e allevia i dolori. Grazie alla millenaria affinità dei thailandesi con i massaggi, tali terapie sono alla base di ogni soggiorno alle terme. L’antica, provata e certificata arte del massaggio tradizionale thailandese è una potente liberazione, che schiarisce magicamente la mente ed allevia ogni tensione o stress.

La varietà dei massaggi a disposizione è in continua espansione in parallelo al crescente livello di conoscenze sui metodi più apprezzati da tutto il mondo, con molti terapisti che fondono elementi da diverse tecniche per realizzare trattamenti specializzati. Molte terme sono specializzate in massaggi thailandesi, svedesi, indonesiani, hawaiani, sportivi,shiatsu, legati all’aromaterapia o all’agopuntura, alla riflessologia e agli olii.

Pratiche di massaggio più alternative includono il massaggio con le pietre calde, cheutilizza speciali rocce basaltiche di origine vulcanica riscaldate per migliorare la circolazione del sangue, alleviarei  dolori muscolari e distendere sia le mente che il corpo. Proveniente dalla medicina ayurvedica indiana, il massaggio specializzato dei Sette Chakra stimola i principali
centri di energia chakra per sbloccare il sistema corporeo, permettendo di ritrovare l’armonia fisica, mentale ed emozionale.

Per maggiori informazioni visitare il sito dell'Ente del Turismo Thailandese

www.turismothailandese.it

 

voucherVai in Thailandia con Kibotours!

Clicca sull'immagine, stampa e presenta questo voucer in agenzia viaggi e avrai diritto ad uno sconto pari a €100!

Prenotati entro il 30/11/2014 per partenze entro il 10/12/2014

Scopri tutta l'offerta su: www.kibotours.com