Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Terme dei Papi, privilegio naturale PDF Email Visite: 4816

TermeDeiPapi

C’è un luogo nel cuore d’Italia dove storia, natura e salute si fondono creando uno straordinario equilibrio per un privilegio naturale.

UNA STORIA UNICA E MILLENARIA
Dal borgo etrusco di Surrena, l’odierna Viterbo, sulla collina del Duomo, si dipartiva una via che puntava verso il Piano dei Bagni, dove le acque termali erano già largamente usate a scopo terapeutico.
L’esercito romano distrusse i centri etruschi, ma fece tesoro della straordinaria civiltà etrusca che aveva lasciato l’impronta di una cultura termale raffinata, per questo motivo i bagni mantennero il nome di Terme Etrusche, fino ai tempi dell’Impero.

Istituzionale

LE SORGENTI DELLA SALUTE
Dodici chilometri di frattura della crosta terrestre da cui spontaneamente emergono, sospinte dalla forza dei gas solfurei e carbonici, numerose acque per lo più ipertermali (40°-58° C) e ricche di sali di zolfo e bicarbonato di calcio, magnesio e altri ancora. Fra tutte, da una bianca montagnola calcarea sgorga la più importante e famosa: la sorgente Bullicame.

Hydrosound

MascheraFangoI RARI FANGHI DI CRATERE E SORGIVI
Immerso in una palude termale, dove un tempo sorgevano le terme romane, un laghetto vulcanico con fondale argilloso, ci offre un fango molto raro perché già maturo: ciò che sempre fa l’uomo mescolando le argille di cava in vasconi con acqua termale maturandole per almeno sei mesi, lo ha fatto per noi la Natura, nel corso dei secoli. Dal laghetto del Bagnaccio, le Terme dei Papi estraggono direttamente, già pronti per l’uso, due tipi di fango: quello lavico grigio utilizzato in fangoterapia e quello sorgivo bianchissimo per i trattamenti estetici.

LE TERAPIE MEDICHE
In epoca di aggressioni macro e microambientali vanno tenuti in grande considerazione gli aspetti preventivi e curativi che si possono realizzare con un adeguato programma di terapia inalatoria solfurea. L’acqua Bullicame ha un’elettiva indicazione nelle patologie delle alte e basse vie respiratorie, specialmente ad impronta ipersecretiva.

Aerosol• Terapie per le vie respiratorie
• Terapie per l’apparato locomotore
• Terapie per l’apparato cardiovascolare
• Terapie per l’apparato ginecologico femminile
• Terapie per l’apparato cutaneo

LE TERAPIE DOLCI
Le cure termali si caratterizzano per un’azione sull’organismo delicata e fisiologica, che permette di ottenere risultati duraturi senza effetti collaterali, in modo particolare quando si utilizzano acque equilibrate come quelle del Bullicame. L’approccio con il mezzo terapeutico termale è naturale e piacevole, anche se segue i dettami più rigorosi della scienza medica idrologica. apportare il beneficio  immediato e una promessa di salute futura.

• Watsu
• Acqua-movimento terapia
• Massaggio sotto doccia termale
• Vasca emozionale
• Hot-stone herapy
• Shiatsu
• Massaggio tradizionale cinese
• Massaggio ayurvedico
• Shirodara
• Riflessologia plantare
• Trattamento riequilibrante con i fiori di Bach
• Massaggio aromaterapico
• Massaggio olistico
• Massaggio del bambino

FangoCorpoI TRATTAMENTI ESTETICI E COSMETICI
Acque e fanghi solfurei svolgono azioni utili per il mantenimento di un buono stato di salute della nostra pelle anche solo a fini estetici in un elegante Centro di Cosmetologia ed Estetica in grado di offrire i più avanzati trattamenti sotto la guida di personale altamente qualificato.

ARMONIA E RELAX
La monumentale piscina di oltre 2.000 mq è alimentata dalla sorgente del Bullicame. Il piacere di immergersi nelle acque fumanti nei mesi invernali rende questo luogo unico e suggestivo oltre che salutare.

Piscina

L'HOTEL
L’Hotel Niccolò V è l’ambiente ideale per una vacanza che lo sia davvero. Un’oasi di pace all’interno del Centro Termale, in un ambiente raffinato all’insegna dell’efficienza. Le venti camere e tre suite sono arredate con la massima cura dei dettagli. Gli ospiti potranno trascorrere ore serene nella scelta di ogni possibile comfort, come l’affascinante grotta naturale, e i numerosi servizi per la cura e la salute del corpo.

hotel30

DOVE SIAMO
A Viterbo, nella Tuscia viterbese, a 75 Km da Roma e a 180 Km da Firenze.

COME ARRIVARE:

IN AUTOSTRADA A1
Uscita Orte: Superstrada Orte-Viterbo - Proseguire per Civitavecchia fino all'uscita Viterbo Terme
Da Roma: Cassia bis fino a Vetralla - Superstrada Orte-Viterbo - Uscita Viterbo Terme

IN TRENO:
Da Roma Ostiense - treno per Viterbo - Porta Fiorentina

IN NAVE:
Porto di Civitavecchia Km 50

IN AEREO:
Aeroporto internazionale di Fiumicino Km 80

Collegamenti con Roma - Info 0761/350390

Tutti i giorni parte da Roma il nostro Pullman gran Turismo da piazza Mancini per le Terme dei Papi. Partenza da Roma ore 8,30. Ritorno dalle Terme dei Papi ore 13,15


Terme dei Papi Spa
Strada Bagni, 12 - 01100 Viterbo
Tel. 0761.3501 - Fax 0761.352451
www.termedeipapi.it - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.