Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Questa volta parliamo di Crociere PDF Email Visite: 3150

Questa volta parliamo di Crociere1Una vacanza completa e indimenticabile.

Si, perché la vacanza una volta viaggio oltre confine, in un resort o con un tour itinerante, comprensivo di volo e trasferimenti si vende sempre di meno.

Motivo? C’è sicuramente qualcosa che è molto più conveniente ed è completo. Cosa? vi domanderete…

La crociera, un tempo desiderata solo da ricchi anziani e da sposi in viaggio di nozze, oggi vacanza di massa, a prezzi incredibilmente imbattibili. E dire che le navi da crociera si sono evolute moltissimo dai tempi del Titanic, diventando dei veri e propri villaggi galleggianti, dove si trovano piscine, coperte, scoperte, campi da tennis, basket, calcetto, Spa, cinema 4 D, simulatori da corsa, discoteche, sala giochi, sala ginnica, vari ristoranti a tema, teatri, casinò, parrucchiere, bar, solarium e si potrebbe continuare così ancora per molto.

Questa volta parliamo di Crociere2Si mangia a volontà 5 volte al giorno ,le sistemazioni sono in cabine interne, esterne, con balcone, suite. Tutte dotate di frigobar, tv via cavo, ed internet. A bordo, così come prima di partire si possono poi decidere decine di diverse escursioni, per ogni tappa dell’itinerario scelto. E che scelte. Il mediterraneo occidentale ed orientale, sia d’estate che d’inverno, il Nord Europa con i fiordi e lo spettacolo delle albe, il Mar Rosso, il medio oriente, l’estremo oriente, il sud Africa, i Caraibi, le Antille ed il Sud America. Insomma il mondo da scegliere.

La durata è varia si va dai 3 o 4 giorni delle mini crociere ai 21 delle transoceaniche. In media 7 giorni, dove si visitano dai 4 ai 6 porti diversi in almeno 4 o 5 paesi.

Questa volta parliamo di Crociere3Infine i prezzi, si parte da 190 € per una cabina interna nel mediterraneo escluse le tasse in bassa stagione ad un 490 euro per una crociere di 7 giorni che comprende anche il mar rosso.

Per tutti i gusti e per tutte le taglie. Ecco perché quest’anno sebbene sia stato un anno davvero particolare legato al tragico evento di gennaio ed alla forte recessione economica in Italia, l’unico comparto che ha avuto segnali incoraggianti anche se di poco è stato quello delle crociere. Tutti gli altri sono in profonda crisi. Cosa aspettate allora?
Buon viaggio

A cura di Stefania Russo