Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Convegno Ipnosi - Roma 29-30-31 maggio PDF Email Visite: 2059

50anniFILOSOFIA ANALOGICA, IPNOSI, COMUNICAZIONE NON VERBALE
PER GESTIRE IL RAPPORTO
TRA EMOTIVITÀ E RAZIONALITÀ


Convegno “Ipnosi ieri… oggi… domani…” (Roma, 29-30-31 maggio):
50 anni di studi di Stefano Benemeglio su comportamento umano e sfera emotiva

Milano, 25 maggio 2015 - In occasione dei 50 anni di studi di Stefano Benemeglio sulle Discipline Analogiche sul comportamento umano e sulla sfera emotiva, avrà luogo a Roma, il 29-30-31 maggio 2015, h.10.30/18.30, presso l’Hotel Bernini Bristol, in piazza Barberini 23, il Convegno “Ipnosi ieri… oggi… domani…” che si propone di fornire concetti e dinamiche essenziali nella gestione quotidiana delle emozioni.

Il Convegno “Ipnosi ieri… oggi… domani…” vuole essere una occasione unica per trasferire a tutti i partecipanti strumenti e tecniche di Filosofia Analogica, Ipnosi Dinamica e Comunicazione Non Verbale utili per raggiungere e attivare il Sistema Emozionale. Un passo indispensabile per rendere possibile una gestione equilibrata del rapporto tra pensiero razionale ed emotività. Mentre l’accordo tra sfera razionale ed emotiva propizia uno stato di benessere profondo e duraturo, l’appagamento di bisogni primari e il raggiungimento della felicità, l’unica meta a cui ogni persona realmente aspira.

Il principio che guida i tre giorni di questo primo Convegno sull’Ipnosi Dinamica di Stefano Benemeglio è l’unità di corpo e mente e la loro partecipazione nella genesi di ogni problematica a livello fisico e/o introspettivo. Innumerevoli i campi di applicazione di un approccio analogico rivolto all’uomo nella sua complessa unità e a ogni risvolto dell’esistenza umana da quella emotiva a quella fisica. Un percorso che conduce verso il raggiungimento della felicità. Il principio ispiratore di una Filosofia Analogica rivoluzionaria e innovativa che, nella continua e dinamica lotta tra bene e male che permea l’esistenza umana, mira a liberare l’uomo da una duplice schiavitù: la prima imposta dal bisogno, uno stato di necessità che spinge l’uomo verso un’affannosa ricerca del piacere e una condizione di perenne insoddisfazione che l’approccio analogico mira a equilibrare rovesciando il rapporto bisogno-piacere da sudditanza a scelta; la seconda imposta dalla malattia superabile attraverso il riconoscimento di disagi interiori nascosti dietro disturbi e malattie e l’attivazione del “Guaritore interiore” presente in ogni individuo per il raggiungimento dell’autoguarigione.

Lo scopo del Convegno che vuole divulgare e promuovere uno stile di vita orientato a un benessere profondo e duraturo è riassumibile in tre intenti:

  1. Contribuire all’obiettivo di trovare una teoria globale per capire i meccanismi che generano la malattia e i disturbi dell’emotività e del comportamento.
  2. Mettere insieme tutti i fattori che aiutano ad affrontare la malattia a livello causale, lasciando alla medicina il trattamento dei sintomi e la somministrazione di farmaci.
  3. Chiarire l’utilizzo delle procedure analogiche per la risoluzione dei  problemi.

Le testimonianze rilasciate nella Tavola Rotonda da allievi storici e delle nuove generazioni riguardo all’utilizzo delle Discipline Analogiche saranno spunto di riflessione per tutti e fonte di conoscenza per coloro i quali si approcciano per la prima volta all’affascinante mondo analogico.

Il programma del Convegno che ripercorre le fasi evolutive delle Discipline Analogiche si articola in tre giorni ricchi di studi e sperimentazioni ma anche di tavole rotonde, testimonianze ed eventi come il concerto del coro UPDA e la gara delle tipologie analogiche a cui ognuno appartiene e che verranno individuate nel corso del Convegno. Di seguito il programma giorno per giorno:

  • 29 maggio - “Ipnosi… ieri” - 10,30 Apertura convegno - 11,00 -13,30 Stefano Benemeglio “Tappe storico-evolutive dagli anni 60 al 2000 - 13,30 pausa pranzo - 15,30-18,30 Stefano Benemeglio - 18,30-20,00 Tavola Rotonda Storico - Scientifica
  • 30 maggio - “Ipnosi… Oggi” - 11.00-13,30 Stefano Benemeglio “Tappe storico-evolutive dal 2000 al 2015” - 13,30 Pausa pranzo - 15,30-18,30 Stefano Benemeglio - 18,30-20,00 Tavola Rotonda Storico - Scientifica
  • 31 maggio - “Ipnosi… Domani” - 10,30 -13,30 Stefano Benemeglio “Il 2015 con il negoziato silenzioso e le metodologie di auto guarigione: affidati al tuo istinto e costruisci il tuo miracolo” - 13,30 pausa pranzo - 15,30-17,30 Stefano Benemeglio - 17,30-18,30 Concerto del Coro di UPDA - 19,00 Gara Tipologie Analogiche e premiazione.

Stefano BenemeglioFondate dal Professore Stefano Benemeglio, le Discipline Analogiche si propongono di contribuire allo sviluppo del potenziale umano del singolo individuo e al recupero della qualità della vita. Riconoscendo l’importanza e l’influenza della sfera inconscia nel comportamento umano, la prassi analogica divulga conoscenze acquisite in 50 anni di Studi sui dinamismi dell’inconscio e sulle modalità di comunicazione con esso al fine di operare un riequilibrio personale, sciogliere le conflittualità con se stessi e comunicare meglio anche con gli altri. L’Università Popolare "Stefano Benemeglio" delle Discipline Analogiche (U.P.D.A.) diffonde la conoscenza e la metodologia delle Discipline Analogiche che rendono possibile una migliore gestione delle relazioni interpersonali private e professionali. Promuove inoltre la ricerca, quale strumento di teorizzazione nei diversi campi di applicazione della Filosofia Analogica come nuova filosofia di vita e fondamento delle Discipline Analogiche e organizza Master, Conferenze, Seminari e Laboratori di ricerca.
www.upda.it

Convegno Ipnosi

Convegno Ipnosi

Per informazioni: Ufficio Stampa U.P.D.A. c/o Studio G. Vizioli & Associati, c. Vercelli 9 Milano Roberta Leggiero (3494785724), Giorgio Vizioli (3355226110), Chiara Dinoia (0248013658)