Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
I principali difetti della vista PDF Email Visite: 2195

Orottica-Ischiboni-2Le visite preventive sono importanti soprattutto per i nostri bimbi.

Le cause di un difetto visivo possono essere molte ma per la signora Eleonora Ischiboni, titolare dell’Orottica Ischiboni di Fiano Romano (Roma), una di queste potrebbe essere ereditario. Quindi, se un genitore o anche i nonni hanno problemi di vista è necessario portare i propri bimbi ad effettuare subito una visita oculistica e ripeterla nel corso degli anni.

Ma quali sono i principali difetti che un bambino può avere?

“Uno è sicuramente l’Ipermetropia, è un problema della vista in cui gli oggetti vicini appaiono sfocati, in effetti tutti nascono con questo problema che però si riduce durante la crescita per poi scomparire del tutto tra i sei e i sette anni.
I bimbi ipermetropi possono mostrarsi un po’ svogliati a scuola e accusare spesso mal di testa. Questo accade perché gli occhi non sono in grado di sostenere uno sforzo accomodativo alternando momenti di lettura veloce ad altri estremamente lenti. Il problema può variare anche in base all’illuminazione mentre altre indicazioni possono essere la fotofobia, la lacrimazione, il bruciore e il modo in cui tende ad avvicinare i testi.

Orottica-Ischiboni-3

La Miopia è un difetto per cui progressivamente non si riesce a mettere a fuoco gli oggetti lontani. Per ridurre la sfocatura il miope tende a strizzare gli occhi e il problema può evidenziarsi a circa sei anni e spesso aumenta durante la crescita. La ricerca di una posizione ottimale per la lettura, spesso curvandosi sui libri, può causare problemi di postura alla colonna vertebrale.

L’Astigmatismo può causare mal di testa e stanchezza ed è un difetto della cornea che non è sferica ma piuttosto ovale e, se la forma è grave, si ha una visione sfocata ad ogni distanza. A volte è associato alla miopia o con l’ipermetropia e il bimbo tende a posizionare i libri in obliquo o ad assumere posizioni storte.

L’Ambliopia, noto anche come occhio pigro, è un disturbo causato dal cattivo sviluppo della visione in un occhio. E’ un problema alquanto diffuso e si evidenzia già nei primi anni. In questo caso non è consigliato l’uso di lenti correttive ma i migliori risultati si ottengono con l’occlusione dell’occhio che vede bene stimolando così quello pigro almeno fino al 10° anno di vita.

Se il vostro bimbo che tende a piegare la testa in 
un solo lato potrebbe essere causato da questo disturbo ed è il campanello d’allarme per una visita.

Orottica-Ischiboni-1

Lo Strabismo è causato da un non perfetto movimento oculare dei muscoli. Normalmente vi è una perfetta sincronia e le immagini si riproducono nei due occhi simultaneamente, determinando così una visione unica sull’area visiva cerebrale.

Così se un muscolo funziona poco o male si ha il cosiddetto “occhietto storto”, e si può perdere parzialmente o totalmente la capacità di fusione delle immagini. Nei primi 4-6 mesi di vita un leggero strabismo anche saltuario può essere normale.


Se il difetto prosegue o se avete dubbi è necessaria una visita oculistica”.


Orottica Ischiboni
Fiano Romano (Rm)
Via A. Gramsci, 36 - Tel. 0765 480685
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.