Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Verifica la vista del tuo bambino PDF Email Visite: 2447

Orottica IschiboniCome scegliere al meglio gli occhiali da vista per lui

Segnali di disturbo alla vista possono esserci fin dalla nascita ma i primi segnali possono verificarsi a scuola se non riesce a leggere bene ciò che c’è scritto alla lavagna o nel guardare la tv a casa, quindi è il momento di effettuare una visita oculistica.

Individuato il difetto della vista che può essere miopia, l’astigmatismo o l’ipermetropia recati da un ottico qualificato.

In questo senso abbiamo chiesto alla signora Eleonora, titolare dell’Orottica Ischiboni, come scegliere gli occhiali da vista.

“È fondamentale che la montatura sia abbastanza resistente e non possa piegarsi facilmente. Questo sarà utile quando il bambino passerà il tempo libero a giocare con i suoi coetanei.

Orottica IschiboniAnche le lenti devono essere scelte in maniera ponderata e consiglio quelle considerate infrangibili.

È fondamentale anche questo, visto che il bambino ancora è piccolo e non può prendersi ancora abbastanza cura dei suoi occhiali.

Le lenti devono essere di dimensioni normali e non troppo piccole

Un consiglio che considero fondamentale è coinvolgere il bambino nella scelta della montatura, molti hanno già una spiccata personalità e gusti personali oppure vogliono solo imitare un proprio amico o il papà e la mamma.

Per i bimbi che praticano sport possono essere utili anche le lenti a contatto considerando che sono adeguate per ogni tipo di difetto ed offrono una qualità di visione sicuramente migliore rispetto agli occhiali. L’unica problematica potrebbe derivare dalla difficoltà di inserirle e disinserirle spesso quindi consiglio, in tal caso, di evitare le “usa e getta” ma quelle che possono essere applicate anche per un intero mese.

La salute del bambino è importante, va seguita con attenzione e sottoposta a controlli periodici considerando che i difetti della vista, nell’età dello sviluppo, tendono a peggiorare.

C’è però un vantaggio per le tasche dei genitori che queste sono considerate a tutti gli effetti spese per la salute. Quindi l’acquisto occhiali da vista o di lenti a contatto possono essere scaricate dalle tasse, anche se la percentuale non risulta molto alta”.

Orottica Ischiboni
Fiano Romano (Rm)
Via A. Gramsci, 36 - Tel. 0765 480685
Rignano Flaminio (Rm)
Via G. Carducci, 30 - Tel. 0761 507621
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.